kio chiusino in kinext

Kinext™

I materiali compositi, di solito non presenti in natura, sono il risultato di una combinazione di almeno due materiali tra loro chimicamente differenti. La combinazione, che avviene tramite un processo specifico, permette di ottenere proprietĂ  chimico-fisiche non riscontrabili nei singoli materiali che la compongono.

I materiali compositi si distinguono dai metalli e dai materiali plastici in quanto sono la combinazione di elementi tra loro differenti per composizione o forma; ciascun componente mantiene la propria identità nel composto finale, senza dissolversi o fondersi completamente nell’altro.

I materiali compositi sono richiesti in quei settori dove è necessario abbinare esigenze di basso peso ad elevate prestazioni meccaniche; sono impiegati ad esempio in ingegneria aeronautica per la loro elevata resistenza alla fatica, alla corrosione e agli impatti, oppure in campo medico per realizzare protesi artificiali, grazie alla loro comprovata resistenza e leggerezza.

Kinext™ è il materiale studiato e brevettato da Polieco Group, frutto di anni di ricerca e sperimentazione, adatto alla realizzazione di un numero pressoché infinito di prodotti di ogni forma e dimensione. Grazie all’esclusivo processo produttivo, Polieco Group ha creato KIO, l’unico chiusino al mondo prodotto in Kinext™.